Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Epilogo sanguinoso per una lite tra coniugi

Tragedia della gelosia: uomo uccide la moglie a forbiciate

L'Episodio si è verificato a Palma Campania

.

Tragedia della gelosia: uomo uccide la moglie a forbiciate
02/07/2012, 09:07

NAPOLI - Tragedia della gelosia a Palma Campania nel napoletano: un marito esasperato dalla gelosia ha ucciso a colpi di forbice la moglie per la convinzione di un tradimento mai provato. E’ questo l’epilogo di una storia amara che ha coinvolto Giancarlo Giannini, operaio trentacinquenne e la sua giovane moglie Alessandra Sorrentino di 26 anni. La coppia ha anche due bambini di 4 e 6 anni che al momento dei fatti stavano dormendo. Ancora non è chiaro agli inquirenti la ricostruzione dell’omicidio. La donna è stata ritrovata in una pozza di sangue sul balcone. Secondo quanto ricostruito fino ad adesso, grazie a testimoni , è stato il vicino di casa a sentire le urla della vittima e a chiamare i carabinieri. L'omicidio è avvenuto nel centro di Palma Campania, in via Municipio 92. La forbice di medie dimensioni, arma del delitto secondo quanto accertato dai carabinieri, è stata ritrovata vicino al corpo senza vita della donna. Il marito è stato tratto in arresto dagli uomini dell’Arma e i due figli sono stati affidati agli zii materni.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©