Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

È Jasmine D., di 19 anni e di origine marocchina

Tragedia nelle acque del Po: cade e muore annegata


Tragedia nelle acque del Po: cade e muore annegata
05/06/2012, 10:06

TORINO – Il loro doveva essere un giorno di riposo dal lavoro, trascorso in totale relax sulle rive del Po, ma si è trasformato in una tragedia che ha visto la morte di lei, ragazza 19enne, e il salvataggio di lui, ragazzo 24enne. I due stavano mangiando un panino: erano colleghi in un ristorante di San Damiano d’Asti (Asti) e avevano deciso di passare insieme nel capoluogo piemontese il loro giorno di riposo dal lavoro, quando lei è caduta in acqua. Il suo corpo è stato ripescato nelle acque del fiume, nel centro di Torino: si tratta di Jasmine D., di 19 anni di origine marocchina, residente in provincia di Piacenza. Secondo un primo esame medico legale è morta annegata. Il ragazzo che era caduto con lei in acqua, un marocchino di 24 anni residente a Torino, è stato salvato dai vigili del fuoco e sta bene. Secondo il racconto che un testimone ha fatto alla polizia, la ragazza è caduta nel tentativo di afferrare la borsetta che le era scivolata; il ragazzo ha cercato di trattenerla, cadendo a sua volta.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©