Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo è deceduto all'arivo all'ospedale San Martino

Tragedia sul traghetto, portuale muore schiacciato nel garage della nave


Tragedia sul traghetto, portuale muore schiacciato nel garage della nave
23/12/2009, 19:12

Era rimasto schiacciato nel garage del traghetto "La Suprema" il portuale arrivato in condizioni drammatiche all'ospedale San Martino di Genova
Le dinamiche dell'incidente sono ancora poco chiare ma si sa già che, la tragedia, e' avvenuta mentre la nave stava per salpare, diretta a Palermo, in sostituzione dell'altro natante "La Superba", della compagnia Grandi Navi Veloci, che ieri non e' partito per un principio d'incendio bloccando a bordo 1.500 passeggeri. L'uomo si chiamava Gianmarco Desana ed aveva 37 anni.
Secondo le prime ricostruzioni sarebbe rimasto schiacciato tra i semirimorchi di due Camion durante le manovre di ancoraggio dei due automezzi al traghetto; poco prima della partenza della nave. Il trentasettenne è arrivato all'ospedale in arresto cardiaco e, tutti i tentativi di rianimazione, sono risultati infruttuosi. Intanto la magistratura ha già aperto un'inchiesta per omicidio colposo. Ad ipotizzare tale reato è il procuratore Francesco Pinto. Sono infatti ancora molto fumosi i dettagli dell'incidente mortale verificatosi a bordo del traghetto e, nell'attesa di stabilire modalità e responsabilità, la polizia ha sequestrato il semirimorchio che ha ucciso Desana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©