Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un morto e tre feriti, treni fermi 5mila passaggeri bloccati

Tragico Controesodo: incidente mortale tra Battipaglia e Salerno


Tragico Controesodo: incidente mortale tra Battipaglia e Salerno
22/08/2009, 18:08

Un'incidente stradale è avvenuto, oggi, giornata del controesodo sul tratto di strada Campano che collega Battipaglia e Salerno, al chilometro 74 della statale 18. Stando alla ricostruzione, una vettura e un tir sono usciti di strada,  e sono precipitati da un viadotto terminando il loro volo sui binari della linea Napoli-Reggio Calabria. Una persona ha perso la vita e altre tre sono rimaste ferite. Una, il conducente del tir, è in condizioni molto gravi mentre le altre due non sono in pericolo. Interrotta la linea ferroviaria, così come il traffico lungo la statale.
Secondo una prima ricostruzione l'autista del camion con rimorchio ha sbandato ed è finito sulla ferrovia trascinando anche l'auto che è rimasta schiacciata sotto il mezzo pesante.
Le Ferrovie dello Stato fanno sapere che al momento dello schianto non c'erano treni in percorrenza su quel tratto. Ma è emergenza sulla tratta verso il Sud. Si calcola che 5mila passegggeri siano bloccati, molti fermi nella stazione di Napoli, e le partenze sono sospese fino allo sgombero dell'area da parte delle forze dell'ordine. Il Gruppo FS ha già allestito il Centro Operativo Territoriale per la gestione dell'emergenza. La circolazione dei treni potrà riprendere solo dopo l'autorizzazione dell'Autorità giudiziaria.

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.