Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

TRAGICO INCIDENTE IN TANGENZIALE. FERMATA KILLER


TRAGICO INCIDENTE IN TANGENZIALE. FERMATA KILLER
02/01/2008, 13:01

Stavano litigando sulla tangenziale di Napoli per un banale incidente, quando un Suv è sopraggiunto e ha investito le auto ferme sulla strada. Il bilancio è drammatico: tre morti.

Gennaro Auriemma aveva 61 anni, sua moglie Giuseppa D'Ambrosio 54, entrambi originari di Sant'Anastasia (Napoli); nelle ore successive, è morta in ospedale anche Nunzia Verde, una ragazza di 25 anni, rimasta incastrata fra le lamiere della sua auto.

Da quanto emerge da una prima ricostruzione dell'accaduto, il primo contatto ha coinvolto una Lancia Thema e una Ford Fiesta, due auto che provenivano da Pozzuoli. I coniugi a bordo della Lancia - lungo la Tangenziale, a pochi metri dall'uscita di Agnano, in corsia di sorpasso - sarebbero scesi dall'auto per raggiungere il conducente della Ford. Quest'ultimo, intanto, ancora in auto, avrebbe cercato di spostarsi verso la carreggiata centrale. E' a questo punto che, secondo la polizia stradale, si è verificato il secondo fatale impatto con una Bmw X5.

La Ford - a bordo della quale si trovava la giovane donna rimasta incastrata fra le lamiere - per l'urto, si è girata su se stessa per tre quarti, colpendo la Lancia Thema e travolgendo i due coniugi, finiti sotto le ruote della Bmw. Feriti in modo lieve anche il conducente e il passeggero di quest'ultima, medicati al Fatebenefratelli. 

(fonte: LaRepubblica)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati