Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Arrestati anche un armatore e un deputato regionale

Trapani: indagati per corruzione Crocetta e la sottosegretaria Vicari


Trapani: indagati per corruzione Crocetta e la sottosegretaria Vicari
19/05/2017, 17:50

TRAPANI - Ettore Morese, armatore trapanese, e il deputato regionale Girolamo Fazio (candidato a sindaco di Trapani alle prossime elezioni) sono stati arrestati per ordine della Procura della città siciliana per un giro di tangenti sul trasporto marittimo. Nell'inchiesta sono coinvolti anche il governatore uscente Rosario Crocetta e la sottosegretaria Simona Vicari. Morese è in carcere, mentre Fazio è agli arresti domiciliari. Così come agli arresti domiciliari è finito il funzionario della Regione Sicilia Giuseppe Montalto. 

Morace è accusato di aver contattato la Vicari, tramite una terza persona, e di avere così ottenuto che l'Iva sui trasporti marittimi scendesse dal 10% al 4%. Poi avrebbe ricompensato lqa sottosegretaria e la terza persona con un Rolex a testa (quello della Vicari avrebbe un valore di oltre 5000 euro). Ma non solo, perchè il capo di accusa è lungo e articolato. Avrebbe convinto gli altri coindagati a fare pressione sulle persone giuste per ottenere diversi vantaggi economici e per bloccare nomine sgradite tra i controllori della Regione. 

Fazio è il secondo candidato sindaco di Trapani che subisce un provvedimento della magistratura. Pochi giorni fa è toccato a Tonino D'Alì, per cui la Procura ha chiesto il soggiorno obbligato. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©