Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Continua l’emorragia, nuovi tagli previsti per il 2012

Trasporti al collasso, anche Vetrella si arrende


.

Trasporti al collasso, anche Vetrella si arrende
24/11/2011, 16:11

Rischio collasso per i trasporti regionali. La situazione già pesantemente condizionata dai tagli statali sarà aggravata da un ulteriore inasprimento nel 2012. E’ ormai allarme rosso come certificato anche dalla lettera inviata dall’assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella al neoministro delle infrastrutture Sergio Passera. Una missiva in cui si parla senza mezzi termini di emergenza, che minaccia di abbattersi su tutto il settore economico oltre che su quello del settore.
Dal prossimo anno saranno disponibili appena 400 milioni a fronte dei 2 miliardi e 100 milioni necessari per tutto il comparto nazionale dei trasporti. Fondi  insufficienti per pagare i contratti di Trenitalia e che apriranno certamente una nuova crisi anche a livello campano.
Gli utenti di Circumvesuviana, Cirumflegrea, Cumana dopo un autunno e un inverno di passione si apprestano a vivere nuovi disagi. Vagoni riempiti fino all’inverosimile e attese estenuanti diventeranno ordinari. Lo straordinario, in Campania, è diventato viaggiare in maniera dignitosa coi trasporti pubblici.

Commenta Stampa
di Maurizio Varriale
Riproduzione riservata ©