Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tracciato intercetta 3 falde acquifere, rischio allagamenti

Trasporti, Napoli: Geologo su linea 6, conferma danni a villa comunale


Trasporti, Napoli: Geologo su linea 6, conferma danni a villa comunale
09/11/2010, 11:11

“Le gallerie e le opere della tratta in costruzione della linea 6 creeranno una diga che impedirà il deflusso sotterraneo delle acque della falda superficiale producendo un enorme lago sotterraneo a monte del tracciato. Così tutti i fabbricati della Torretta e della Riviera di Chiaia, e le strade limitrofe, si allagheranno, e non solo quando pioverà. Già si stanno verificando i primi casi in corrispondenza dei cantieri”. L'allarme è del geologo Riccardo Caniparoli, lanciato oggi in un'intervista in edicola sul quotidiano ecologista Terra. “Lungo il percorso, infatti – spiega l'esperto –, l'opera si troverà ad intercettare tre tipi di acque sotterranee ora in equilibrio tra loro: le acque dolci della falda superficiale, quelle salate della falda di intrusione marina e quelle della falda artesiana profonda. In più, le acque dolci, non potendo raggiungere il mare, favoriranno l’intrusione delle acque salate della falda marina con la morte di tutti gli alberi secolari della Villa Comunale”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©