Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tre donne rom sorprese a rubare in appartamento: arrestate


Tre donne rom sorprese a rubare in appartamento: arrestate
09/02/2012, 10:02

Gli agenti del Commissariato Vicaria Mercato, hanno arrestato 3 ragazze di etnia rom, due 16enni ed una di 21 anni per essersi rese responsabili, in concorso tra loro, del reato di rapina aggravata. I poliziotti, sono intervenuti, ieri pomeriggio, in vico Vasto a Capuano, per segnalazione, giunta al 113, di persone all’ interno di un appartamento.

Giunti sul posto, gli agenti, hanno notato alcune persone mentre tentavano di bloccare le tre ragazze.  I poliziotti, pertanto, hanno accertato che le tre donne, pochi attimi prima, erano state sorprese a rubare all’ interno di un appartamento al 6° piano di uno stabile. La proprietaria, infatti, nel rincasare, notava la porta aperta del suo appartamento e la presenza delle tre ragazze all’interno.

In tale circostanza, chiedendo aiuto ai vicini condomini, la vittima, tentava di bloccare le ladre che lasciavano cadere le sacche contenenti la refurtiva. Ne nasceva una colluttazione. La proprietaria, ed un familiare occorso in suo aiuto, per le ferite riportate, sono dovuti ricorrere alla cure mediche ospedaliere. I poliziotti hanno bloccato le donne e le hanno arrestate.

A seguito di un controllo, gli agenti hanno rinvenuto, nella tasca del giubbino di una di loro, un cacciavite di circa 20 cm ed alcuni fogli in plastica trasparente sagomati e li hanno sequestrati.

Gli agenti hanno quindi accompagnato le due minori al centro di prima accoglienza di Nisida e alla 21enne al carcere di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©