Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tre persone fermate a Bacoli


Tre persone fermate a Bacoli
16/12/2011, 16:40

si sono mobilitati migliaia di cittadini dell' area flegrea ,in provincia di napoli, per protestare contro la demolizione di  alcune case abusive disposte dalla procura.ci sono stati blocchi stradali , serrate , manifestazioni in tutta la zona .questa mattina, a torregaveta, vicino bacoli,la tensione e' salita alle stelle  quando  in via papino stazio sono arrivate le ruspe.gli agenti hanno cercato di aprire un varco tra la folla per raggiungere un'abitazione che doveva esserre abbattuta.nel corso dei tafferugli scoppiati con le forze dell'ordine sono stati arrestati tre dimostranti, uno dei quali consigliere comunale di monte di procida, uno dei paesi vicini alla frazione dov'e' scoppiata una vera e propria  rivolta popolare.4 le persone ferite che hanno dovuto fare ricorso alle cure dei medici in ospedale.durante scontri sono stati danneggiati anche alcuni mezzi della polizia.la vicenda va avanti ormai da tempo.le case abusive devono essere abbattute su sentenza del tribunale di napoli che non ha accettato la richiesta di condono.i fabbricati , costruiti  violando i vincoli paesaggistici, ieri sono stati sgomberati ed  uno dei proprietari, disoccupato,  ha minacciato  di darsi fuoco sul tetto per impedire che la figlia diversamente abile venisse allontanata dall'appartamento.nel pomeriggio , la situazione e' diventata un po' piu' tranquilla solo quando, su ordine della prefettura,  le operazioni di demolizione  sono state temporaneamente sospese .

Commenta Stampa
di Giulia Varriale
Riproduzione riservata ©