Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

TRENTO, DONNA SEGREGATA PER 50 ANNI DA MARITO GELOSO


TRENTO, DONNA SEGREGATA PER 50 ANNI DA MARITO GELOSO
08/10/2008, 16:10

Segregata per cinquant'anni e maltrattata da un marito geloso: in un paese della Val di Non un pensionato trentino settantenne è stato allontanato da casa su decisione del magistrato per aver costretto la moglie a subire continue angherie. La donna, poco più giovane del marito, ha raccontato agli inquirenti di una vita coniugale fatta di soprusi e vessazioni perpetrati dal marito, estremamente possessivo, che le avrebbe imposto di non uscire dall'abitazione da sola, di fatto tenendola in uno stato di segregazione. Le era vietato anche guardare la televisione. Solo dopo un recente ricovero in ospedale, la donna ha avuto il coraggio di non tornare a casa e ha chiesto ospitalità alla figlia e poi ha sporto denuncia al carabinieri. Raccolte le testimonianze e analizzati i riscontri, su richiesta del pm della Procura di Trento Fabio Biasi, il Gip di Trento Marco La Ganga ha firmato nei confronti dell'uomo un'ordinanza di allontanamento dal tetto coniugale, eseguita la scorsa notte dai carabinieri.
 

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©