Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al prete, 88 anni, era stato diagnosticato tumore.

Trento, morto sacerdote: ipotesi suicidio


Trento, morto sacerdote: ipotesi suicidio
07/08/2013, 13:54

TRENTO - Tragica scoperta a Trento. Don Giuseppe Peterlini, 88 anni, è stato trovato morto nella canonica di Marano d'Isera, in provincia di Trento. A provocarne la morte un'unica coltellata al cuore. Secondo la ricostruzione degli investigatori, l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un suicidio. Pare infatti che nell'ultimo periodo il sacerdote, che collaborava con il parroco 80enne, fosse caduto in uno stato depressivo, dopo aver appreso della diagnosi di un tumore. Don Peterlini era originario di Terragnolo ed era ormai in pensione da tempo. Ad Isera aveva esercitato il suo ministero per cinquant'anni ed era molto conosciuto nella comunità locale, con i cittadini molto affezionati alla sua persona e sconvolti per l'accaduto. A dare l'allarme la perpetua. Sul posto si sono recati il procuratore di Rovereto, Valerio Davico, e i carabinieri guidati dal comandante Gianluca Galiotta. "Qui era conosciuto e stimato da tutti, questo fatto ci ha stupiti tutti: stiamo attendendo di capire di cosa si tratta, sono in corso gli accertamenti delle forze dell'ordine", dicono dal comune di Isera.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©