Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

La preside sospende tutto per le proteste dei genitori

Treviso: lezioni di sesso alle medie, ma è polemica


Treviso: lezioni di sesso alle medie, ma è polemica
21/01/2010, 12:01

TREVISO - Una scuola media di Treviso, la "Stefanini-Martini" aveva deciso di organizzare, nell'orario scolastico, delle lezioni di educazione sessuale, svolte con la collaborazione di Andrea Sales, psicologo che lavora con l'associazione Paradoxa. Le lezioni - tre per classe, per le seconde e le terze medie - erano cominciate ad ottobre, e parlavano di affettività e sessualità.
Ma negli ultimi giorni molti genitori hanno protestato per gli argomenti trattati, e una delegazione è andata addirittura a parlare con la preside Nara Ronchin. Al centro delle proteste il fatto che in alcune lezioni si sia toccato alcuni aspetti particolari della sessualità: perversioni e il sesso con animali. Secondo i genitori, questi argomenti avrebbero scioccato i loro figli; per questo sono andati a protestare dalla preside. Alla quale non è rimasta altra soluzione che chiudere questo esperimento didattico, per evitare qualsiasi contrasto.
Tuttavia sarebbe interessante sapere cosa abbia potuto scioccare i ragazzi, che a quell'età non sono completamenti estranei al sesso. Anzi, è quello è il periodo in cui le pulsioni sessuali cominciano a farsi sentire, ed una guida è importante. Poichè in famiglia questi sono argomenti di cui non si parla mai, una guida esterna può essere utile.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©