Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dovrà rispondere di maltrattamenti contro gli animali

Treviso: trovato l'uomo che uccideva i gatti con la balestra


Treviso: trovato l'uomo che uccideva i gatti con la balestra
26/04/2010, 17:04

PONZANO (TREVISO) - E' stata trovata la persona che nelle settimane scorse ha colpito negli affetti diverse famiglie trevigiane, uccidendo diversi gatti a colpi di balestra. Si tratta di un uomo di 45 anni, residente a Ponzano, stesso comune dove ci sono state le uccisioni dei gatti. Non è stato difficile per le forze dell'ordine trovarlo, dato che ha comprato la balestra in un negozio della zona; inoltre non era sconosciuto alla Polizia della zona. Una volta fermato e denunciato a piede libero, ha dichiarato che uccideva gli animali per gioco, per soddisfazione personale e per dimostrare di essere bravo. Ora dovrà rispondere davanti al Tribunale di Treviso del reato di maltrattamento di animali, aggravato e continuato.
L'ultimo animale è stato ucciso pochi giorni fa. Si trattava del gatto di un bambino di 9 anni. La ferita non è stata inferta in un punto immediatamente vitale, quindi il gatto è riuscito a trascinarsi fino a casa, dove è morto, tra le lacrime del bambino.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©