Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ma Eutelia ha già presentato ricorso

Tribunale di Roma: la cessione di ramo d'azienda da Eutelia ad Agile non ha effetto


Tribunale di Roma: la cessione di ramo d'azienda da Eutelia ad Agile non ha effetto
18/01/2010, 10:01

Una buona notizia per i lavoratori del ramo di azienda It, ceduto dalla società Eutelia alla società Agile, solo perchè si procedesse al suo smantellamento. Il Tribunale di Roma ha sentenziato che gli effetti della cessione del ramo di azienda devono essere annullati, anche se ammette che non possono essere dichiarate la nullità o l'inefficacia della cessione. Detto in altri termini, la sentenza del Tribunale suona così: It fa parte comunque della società Agile, ma i suoi dipendenti devono essere trattati come se fossero ancora all'interno dell'Eutelia, che quindi deve provvedere a dare loro lavoro e il salario. Perchè il grosso problema è che i lavoratori del ramo di azienda ceduto non stanno ricevendo alcuno stipendio da luglio scorso.
Nella sua sentenza, il Tribunale definisce anche il comportamento di Eutelia come "antisindacale". In ogni caso, la società di Arezzo ha già dichiarato che presenterà ricorso.
Intanto c'è anche l'aspetto del Tribunale fallimentare da tener presente. Infatti Eutelia dovrebbe essere commissariata, ma la società si oppone, chiedendo il fallimento; ipotesi a cui però si sono opposti in Tribunale i 1800 dipendenti della società. L'Eutelia ha anche presentato un assegno di 500 mila euro, per pagare tutti i dipendenti, ma i Giudici del Tribunale fallimentare hanno sequestrato l'assegno e hanno rinviato alla prossima udienza del 17 febbraio per far conoscere la loro decisione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©