Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nascondevano in roulotte sigarette per contrabbando

Trieste: arrestati due polacchi


Trieste: arrestati due polacchi
25/10/2012, 10:09

Trieste – L’operazione dei finanzieri del GICO del nucleo di polizia tributaria di Trieste è riuscita a sgominare il traffico di sigarette di contrabbando, in cui erano coinvolti due polacchi.

Gli agenti sono riusciti ad individuare un furgone sospetto, avente targa polacca, il quale trainava una roulotte, mentre stava entrando in Italia, attraverso un valico nelle vicinanze di Cividale del Friuli.

Apparentemente il mezzo di trasporto sembrava un semplice modo per poter trascorrere in serenità un periodo di villeggiatura.

Tuttavia, dai controlli effettuati dai militari della Guardia di finanza, la roulotte non era un luogo adibito ad una piccola parentesi vacanziera, ma bensì un nascondiglio per 1.580 stecche di sigarette marcate 'Marlboro', pari a 316 chili. Le sigarette sarebbero state destinate ad alimentare il mercato illegale del contrabbando.

I due coinvolti, entrambi polacchi di 46 e 43 anni, sono stati arrestati e portati al carcere di Udine, secondo quanto predisposto dall’autorità giudiziaria locale.

Entrambi i veicoli sono stati sequestrati in attesa dei provvedimenti di confisca obbligatoria.

Questa operazione va ad aggiungersi ad altre inchieste portate avanti dai finanzieri del GICO di Trieste che, dall'inizio del 2012, hanno già intercettato oltre 7 tonnellate di sigarette ed arrestato ben 37 persone.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©