Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trieste, esplosione in centro benessere: una donna è grave

Fuoriuscita di cloro provoca incendio e intossicazioni

Trieste, esplosione in centro benessere: una donna è grave
08/12/2011, 10:12

Una strage in un luogo di piacere. Il  centro benessere “Avalon” di Trieste sede di un incendio divampato all’improvviso, provocando undici  vittime. La più grave una donna di 37 anni, Sonia Pugnetti,  che ha perso una gamba e rischia di perdere anche l’altro piede.  Fuori pericolo le altre dieci persone colpite per intossicazione da cloro. E’ stata aperta un’inchiesta sul caso di Borgo Grotta Gigante, anche se le cause dell’incendio sono sicuramente riconducibili alle bombole di cloro utilizzare per le acque delle piscine. La struttura è interamente danneggiata, così come un ristorante che si trova nei pressi del centro. La zona è stata isolata e recintata da carabinieri e polizia, poiché ritenuta pericolosa per la fuoriuscita del cloro.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©