Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E’ un pregiudicato condannato per associazione mafiosa

Trigoria, 67enne fucilato in strada


Trigoria, 67enne fucilato in strada
25/01/2013, 12:27

ROMA – Un uomo di 67, con alle spalle diversi precedenti penali, anni è stato ucciso a Trigoria a colpi di fucile. Si tratta di Vincenzo Femia originario di Reggio Calabria, ma residente a Montespaccato.

L’uomo è stato assassinato mentre si trovava a bordo della sua autovettura, una Daewoo Matiz grigia, in via della Castelluccia di San Paolo.

Per gli inquirenti, il delitto assomiglia ad un agguato in pieno stile mafioso. Femia, infatti, appartiene alla sanguinaria cosca della 'ndrangeta di San Luca, coinvolta nella strage di Duisburg in Germania, dove il 15 agosto del 2007, in un ristorante italiano vennero uccisi cinque calabresi. La vittima in passato oltre ad essere stata condannata per spaccio internazionale aveva riportato una condanna per il 416 bis, l'associazione di tipo mafioso.

Il corpo era riverso con la testa sul volante e la macchina aveva ancora il motore acceso. Tre le cartucce di grosso calibro che lo raggiunto al petto ed al volto. L'allarme al 113 è stato dato da alcune persone, che intorno all'una della notte scorsa stavano rincasando. La polizia del commissariato Esposizione e la sezione omicidi della squadra mobile, indagano sull'agguato. Nessun testimone ha visto o sentito nulla. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©