Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato anche l'autore di un omicidio di camorra

Tripla operazione dei carabinieri. In manette due latitanti


.

Tripla operazione dei carabinieri. In manette due latitanti
23/11/2011, 12:11

Tre grossi successi  investigativi per i carabinieri del comando provinciale di Napoli. Le forze dell’ordine hanno proceduto alla cattura di due latitanti e l’arresto dell’autore di un omicidio di camorra. I nomi corrispondono a Antonio Picciulli, 29 anni, elemento di spicco del clan “Verde”, operante a Sant’Antimo, e ritenuto l’autore dell’omicidio di Antimo Bruno Flagiello, detto “scapece”, ucciso il 16.11.2005. I due latitanti sono invece Nicolae Alexandru Dumitru, 23 anni, rumeno, ricercato dalla direzione distrettuale antimafia partenopea per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti; e Giuseppe Agnello, 40 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei “Gallo-Cavalieri” operante a Torre Annunziata. Quest’ultimo era ricercato dal luglio 2007, per associazione di tipo mafioso, estorsione e spaccio di stupefacenti.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©