Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stima dei danni della Protezione civile comunale

Tromba d’aria si abbatte su isole del litorale veneziano


Tromba d’aria si abbatte su isole del litorale veneziano
12/06/2012, 18:06

VENEZIA – Una tromba d’aria si è abbattuta su alcune isole del litorale veneziano e su Sant'Elena. Tanta la paura per gli abitanti della zona e molti anche i danni.
Risulta danneggiato, soprattutto, il patrimonio arboreo dell’isola della Certosa, con centinaia di alberi abbattuti. Sono rimasti intatti, invece, gli edifici ristrutturati recentemente. E’stata la Protezione civile comunale, a fare un resoconto iniziale di quanto accaduto dopo aver fatto una prima rilevazione nella zona. Danni maggiori li ha subiti il chiostro, si è distrutto completamente il plateatico del ristorante dell'isola. Danni pesanti, ancora da quantificare, anche a Sant'Erasmo con case e capannoni danneggiati. Per quanto riguarda l’isola di Sant'Elena, sono stati abbattuti numerosi pini marittimi, un platano è caduto sul muro di cinta dello stadio Penzo.
E ancora è stata devastata l'area del diporto velico all'isola di Sant'Elena, la punta estrema di Venezia verso il Lido. Decine di barche sono state accatastate dalla violenza delle raffiche, una sull'altra, e sono caduti dei container di servizio di una società remiera. Dei ragazzi, che stavano seguendo dei corsi, sono rimasti bloccati e sono stati liberati dai vigili del fuoco. Fortunatamente stanno tutti bene, solo uno di loro ha riportato una escoriazione alla testa.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©