Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Troppi incendi a Ischia, il partito comunista si ribella


Troppi incendi a Ischia, il partito comunista si ribella
08/09/2009, 09:09


Il Partito Comunista Italiano Marxista chiede con forza e insistenza, per prevenire e scongiurare nuovi incendi e per scoraggiare gli eventuali piromani, l’immediata bonifica di tutto il patrimonio boschivo dell’isola d’Ischia con la rimozione di rifiuti e sterpaglie a partire proprio dalla pineta “Bosco della Maddalena”. Inoltre il PCIML chiede l’immediato rimboschimento delle aree distrutte dalle fiamme. La Sopraintendenza ai Beni Ambientali di Napoli ha espresso nuovamente il suo no alla costruzione della Caserma Forestale nel “Bosco della Maddalena”. Una presa di posizione che conferma la giustezza della battaglia del PCIML e con la quale ci auguriamo che gli enti interessati la smettano di insistere a volerla costruire in quel prezioso polmone di verde.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©