Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ma è in prognosi riservata, con trauma cranico e spinale

Trova a casa la moglie con l'amante, lui si lancia dalla finestra


Trova a casa la moglie con l'amante, lui si lancia dalla finestra
02/01/2012, 10:01

BOLOGNA - Sembra l'inizio di una barzellatta: il marito torna a casa improvvisamente e trova la moglie a letto con l'amante... solo che questa volta è accaduto sul serio. E mentre nella barzelletta al massimo l'amante se la sarebbe cavata con una fuga, più o meno rocambolesca, qua non è andata proprio così. L'uomo, di nazionalità egiziana, ha aggredito e minacciato il rivale, di nazionalità siriana. Poi è andato nell'altra stanza per prendere un coltello, ma l'amante non è rimasto a guardare e si è lanciato dalla finestra , nonostante stessero al terzo piano dell'abitazione. La donna, anche lei di nazionalità egiziana, nel frattempo ha approfittato della confusione per chiamare i Carabinieri.
Il siriano, nonostante il forte impatto sul tetto di una autovettura, su cui è finito, ha raggiunto l'ospedale, dove è stato ricoverato in rianimazione, a causa del grave trauma cranico e del trauma spinale che si è procurato nell'impatto. Il marito invece è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, perchè - quando i militari sono arrivati - era ancora tanto furioso da scagliarsi contro di loro con il coltello in pugno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©