Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LO gestiva l'ex boss della 'ndrangheta Pasquale Nucera

Trovato in Francia l'arsenale del Partito nazista italiano


Trovato in Francia l'arsenale del Partito nazista italiano
03/12/2019, 13:35

CALTANISSETTA - Procede l'indagine sugli esponenti del "Partito nazionalsocialista italiano dei lavoratori", per cui sono indagate 19 persone. La Polizia è andata a perquisire l'abitazione francese di Pasquale Nucera, ex boss della 'ndrangheta, poi diventato collaboratore di giustizia ed infine passato all'estrema destra. E lì hanno trovato un discreto arsenale: 8 fucili, 4 revolver, una carabina e una pistola automatica. Ogni arma aveva una buona quantità di munizioni, contenute in una valigetta. E' stata trovata anche una tessera della Polizia francese, falsa, intestata a Pascal Nucera e con i dati anagrafici dell'ex boss. Queste armi si aggiungono a quelle trovate nella sua abitazione italiana, nella perquisizione della settimana scorsa. 

Sono stati sequestrati anche documenti, che ora sono all'esame degli investigatori, per vedere se è possibile risalire ad altre persone o altri covi. Mentre l'indagine su questo gruppo, che programmava anche attentati con bombe molotov alla sede genovese dell'Anpi e anche di peggio. Almeno a giudicare dalle parole dette da Nocera e registrate in una intercettazione telefonica: "Quattro coppie di due persone in una notte destabilizzano una città come Milano". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©