Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il corpo era nelle campagne, vicino al fiume Brembo

Trovato un cadavere a Bergamo, dovrebbe essere Yara


Trovato un cadavere a Bergamo, dovrebbe essere Yara
26/02/2011, 17:02

CHIGNOLO D'ISOLA (BERGAMO) - Dopo mesi di inutili ricerche, è stato probabilmente ritrovato il corpo di Yara Gambirasio, la ragazza di 13 anni sparita da Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, lo scorso 29 novembre. Manca la certezza, naturalmente, che arriverà solo dagli esami del Dna, ma sembra proprio lei. E' stata trovata a Chignolo d'Isola, un comune a 10 chilometri da dove era sparita. Il corpo era vicino alle rive del fiume Brembo, in un campo incolto, tra l'erba alta.
Così si pone fine ad una vicenda che ha angustiato l'Italia per alcune settimane. La ragazza, dopo la sua sparizione, avvenuta di sera dopo l'uscita dalla palestra, era stata cercata in molti posti: a Mapello, un cantiere vicino, dove era stato arrestato un extracomunitario; nelle campagne e nei pozzi intorno a Brembate, anche lungo il fiume Brembo, ma mai così lontano da casa.
In base ai primi riscontri, si pensa che la ragazza sia stata uccisa la sera stessa della scomparsa. Lo dimostrerebbe l'avanzatissimo stato di decomposizione del corpo e il fatto che indossa i resti dei vestiti che indossava la sera della scomparsa. A trovarla un uomo che si trovava casualmente a passare di là e che non ha avuto nessun ruolo nella vicenda, a quanto si sa. Ha immediatamente chiamato le forze dell'ordine che hanno subito cominciato le indagini.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©