Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Evasione di oltre due mln di euro in provincia di Gorizia

Truffa a Monfalcone, agenzia prenotava viaggi “fantasma”


Truffa a Monfalcone, agenzia prenotava viaggi “fantasma”
12/11/2011, 10:11

GORIZIA  - Tutti convinti di andare a passare le vacanze in qualche posto esotico del mondo,  i clienti  di una agenzia di viaggi di Monfalcone, in provincia di Gorizia, ma purtroppo non è stato così per molti di loro.   In totale sono circa 40, i truffati  dal titolare dell’agenzia,  che nel giro di pochi mesi era riuscito ad evadere il fisco per circa due milioni di euro. La maxi truffa è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Gorizia. L'agenzia di viaggi, molto nota a Monfalcone, aveva numerosi in tutta la provincia isontina ed era operativa sul posto da diversi anni.  Nell'ultimo  periodo però , il titolare,  ha deciso   di cambiare, per così dire,   strategia e in pochi mesi ha raccolto decine di prenotazioni di pacchetti viaggio, con destinazioni nazionali ed estere, con tanto di ricevute di conferma prenotazione e ricevendo pagamenti in bonifici bancari o contanti. In realta' le somme venivano intascate dall'agente e non utilizzate per le prenotazioni presso gli operatori turistici. Le Fiamme Gialle hanno quindi sequestrato l'agenzia e perquisito i locali. Dagli accertamenti e' emerso che la truffa ammonta a circa centomila euro per una evasione fiscale di oltre due milioni.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©