Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I curriculum criminali per il gip non contano

Truffa ai Salesiani, gip: non vale passato degli indagati


Truffa ai Salesiani, gip: non vale passato degli indagati
27/11/2012, 17:20

ROMA - Le indagini suppletive condotte dalla parte offesa appaiono “per un verso ininfluenti” e per “altro verso mirate funditus le questioni patrimoniali affrontate nella transazione” del giugno 2007. Così il gip Adele Rando motiva l'archiviazione del procedimento per truffa aggravata nei confronti di Carlo Moisè Silvera, Renato Zanfagna ed Enrico Scoccini, in relazione al patrimonio della “Fondazione Ecclesiasistica Marchesi Teresa, Gerino e Lippo Gerini” e dei Salesiani. Le “qualità personali degli indagati - continua il gip - si osserva che le stesse non sarebbero state comunque determinanti ai fini della rilevanza penale delle condotte all'esame, com'è noto fondata su comprovate circostanza di fatto, e non sul “curriculum” criminale che assume rilievo soltanto nella fase cautelare e sanzionatoria del processo”. Per il giudice “superflue sarebbero ulteriori indagini suppletive” che dovrebbero “essere tese ad verificare le ragioni per quali taluni soggetti avrebbero avuto accesso alle alte gerarchie ecclesiastiche restando l’intera vicenda circoscritta, pure nella sua complessità, all’ambito civilistico”. La “questione centrale” è relativa alla “ipotizzata condotta truffaldina riconducibile alla contestata stima del patrimonio Gerini effettuata dal collegio peritale che aveva calcolato, quale corrispettivo per la rinuncia degli eredi Gerini a qualsiasi pretesa, la percentuale del 15% sul valore così stimato. Tale contestazione appare fondata sulla considerazione - prosegue il gip Rando - che mai la Fondazione avrebbe adottato il criterio percentuale di liquidazione degli eredi, se non avesse disposto di riferimenti certi”. Le diverse stime citate “quantificavano il valore del patrimonio Gerini in una somma non superiore a 218 milioni di euro, e quindi ben al di sotto delle conclusioni cui era pervenuta la perizia prevista dalla transazione”. (Fonte TmNews) 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©