Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In un bar di Palermo

Truffa del “cornetto” non riuscita, denunciato 61enne


Truffa del “cornetto” non riuscita, denunciato 61enne
18/02/2012, 14:02

PALERMO - Moneta nella brioche per  fingere  la rottura della dentiera e chiede il  risarcimento. E’ quanto successo a Palermo. Il titolare di un bar si è visto recapitare una richiesta di risarcimento danni da parte di un 61enne per la rottura della dentiera.

Secondo quest’ultimo all’interno di una brioche, una moneta da 2 centesimi,  dopo averla masticata, gli aveva danneggiato l’apparecchio ortodontico.  Ma la truffa non è riuscita all’uomo, ignaro della presenza nel locale di alcune telecamere   che hanno registrato tutto.

In questo modo,   gli agenti del commissariato di Polizia ''Porta Nuova'',  hanno potuto scoprire la truffa e denunciare l'uomo. Il truffatore, tra l'altro, non aveva accettato il risarcimento proposto dal barista attraverso l'assicurazione ma voleva mettersi  d'accordo su una cifra inferiore purchè  cash.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©