Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Truffe su facebook. Verdi denunciano megatruffa online che sta colpendo molti napoletani


Truffe su facebook. Verdi denunciano megatruffa online che sta colpendo molti napoletani
10/03/2011, 16:03

"Abbiamo segnalato alle autorità competenti e all' amministrazione di facebook - dichiara il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - un gravissimo sistema messo in piedi per truffare gli utenti che sta coinvolgendo tantissimi napoletani ignari". "Ecco il testo - continua Borrelli - che sta arrivando per posta a tutti gli utenti del social network:
"
In base alle segnalazioni pervenute, il tuo account potrebbe essere contenere informazioni false.In base agli artt. 13/s e 182/b da te accettati al momento dell'iscrizione a Facebook, l'inserimento di informazioni inesatte e/o false comporta l'immediata chiusura dell'account stesso.

Ti esortiamo, quindi, ad aderire al Programma di Verifica di Facebook per provarci la tua identità.Per procedere al processo di verifica devi essere in possesso di una carta di credito intestata a te o ad un tuo diretto familiare.Ti facciamo notare che non sarà addebitato alcun costo sul tuo conto.Tale processo è finalizzato SOLO ED UNICAMENTE alla verifica definitiva della tua identità. Ti consigliamo di procedere alla verifica del tuo account entro 24 ore dalla ricezione della presente onde evitare la sospensione a tempo indeterminato dell'account.

Per procedere alla verifica del tuo account, segui questo link... "Tutto ciò - cncludono i Verdi - viene inviato da una fantomatica Assistenza Utenti di facebook che abbiamo chiesto di bloccare. E' chiaro che questo è un modo per tentare di spillare soldi alle persone e ci auguriamo che questo sistema in queste ore sia già stato disattivato".


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©