Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Truffe: vendita auto "virtuali" su internet


Truffe: vendita auto 'virtuali' su internet
16/05/2010, 13:05


LAURITO (Sa) -  Riuscire ad incassare il ricavato della vendita su internet di un’auto virtuale, mai consegnata all’acquirente. Questo il trucco scoperto dai carabinieri, cui si era rivolto un uomo residente a Laurito. Un trentenne di Roma è stato denunciato con l’accusa di truffa aggravata. Secondo quanto accertato dai militari della stazione di Laurito, il 30enne aveva messo su un sito di aste on line un annuncio per la vendita di una Bmw al prezzo di 19mila euro. L’allettante proposta aveva interessato il giovane di Laurito, che convinto dall’inserzionista, aveva versato in anticipo l’intera somma. Ma nonostante il versamento l’auto non gli è mai arrivata. Inevitabilmente è scattata la denuncia ai carabinieri, che a seguito di una serie di indagini, sono riusciti ad identificare il truffatore. Le truffe on-line sono sempre dietro l’angolo. Per questo motivo i compratori devono essere sempre in allerta e pretendere che vengano offerte garanzie prima di pagare.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©