Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sfugge a posto di blocco, dopo denuncia il furto della moto

Tufino, moglie e marito denunciati per simulazione di reato


Tufino, moglie e marito denunciati per simulazione di reato
10/10/2010, 11:10

A Schiava di tufino i carabinieri della locale stazione, dopo una tempestiva attivita’ d’indagine, hanno denunciato per simulazione di reato in concorso ed istigazione a delinquere, una 20enne ed un 23enne entrambi di Brusciano, moglie e marito. I militari dell’arma hanno accertato che il 4 ottobre, il 23enne in sella ad una potente yamaha fz6, a Cicciano sulla via provinciale, ha forzato un posto di controllo dei carabinieri, dandosi alla fuga, per poi convincere la moglie, proprietaria del motociclo, a denunciare falsamente il furto della moto ai carabinieri della stazione di Brusciano. i carabinieri hanno scoperto la messinscena attuata dai 2 coniugi, denunciandoli e contestando varie infrazioni del codice della strada all’uomo.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©