Cronaca / Nera

Commenta Stampa

L'uomo, appena sposato, ha sparato in aria col kalashnikov

Turchia: spara in aria per festeggiare ed uccide 3 parenti


Turchia: spara in aria per festeggiare ed uccide 3 parenti
08/08/2010, 18:08

Voleva festeggiare il suo matrimonio sparando in aria, e invece per sbaglio uccide tre parenti stretti. Accade in Turchia, in un paesino della provincia di Gaziantep, al confine con la Siria. Protagonista è Tevfik Altun, lo sposo, riferisce l'agenzia stampa turca Anadolu. Dopo la cerimonia, alcuni parenti gli hanno messo in mano un kalashnikov carico affinchè, com'è uso da quelle parti, sparasse in aria per festeggiare. Solo che l'uomo, poco pratico di armi da fuoco, si è messo a sparare in aria con foga, ma poi, per sbaglio, ha sparato sulla folla uccidendo il proprio padre, Arif Altun, e due zie. Altre otto persone sono rimaste ferite, di cui quattro in modo grave. Lo sposo è stato arrestato, mentre la polizia ha faticato a riportare la calma tra gli invitati al matrimonio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©