Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Una ricerca di Federalberghi ispira ottimismo

Turismo: la crisi rallenta, più turisti quest'anno


Turismo: la crisi rallenta, più turisti quest'anno
03/08/2013, 10:17

ROMA - Secondo una ricerca di Federalberghi, quest'anno il turismo non andrà male. Circa 27 milioni di italiani andranno in vacanza, pari al 45% della popolazione, apportando un aumento delle entrate del turismo dello 0,9%. Mentre i turisti stranieri apporteranno un +3%. 
Ma le vacanze degli italiani verranno fatte per lo più nel nostro Paese (87% contro il 77% del 2012), il resto andranno all'estero. 
Tuttavia il volume di affari sarà ridotto rispetto all'anno scorso: 14,9 miliardi contro 15,3 miliardi dell'anno scorso. 
La valutazione non è condivisa però da Assoturismo, che invece prevede un calo delle entrate e del fatturato. Questo perchè gli italiani, colpiti a fondo dalla crisi, hanno tagliato le spese del 25% sulle vacanze. Inoltre il turismo straniero spesso finisce per dirigersi verso la Grecia e la Turchia, dove i costi sono inferiori a quelli italiani. Per questo si stima un calo del 10% nel settore turistico e del 30% per le agenzie di viaggio. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©