Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Turismo. Progetto di gemellaggio tra costiera sorrentina e Amazzonia


Turismo. Progetto di gemellaggio tra costiera sorrentina e Amazzonia
04/06/2012, 11:06

L'Amazzonia chiede aiuto alla costiera sorrentina per promuovere e sviluppare il sistema turistico della regione brasiliana. Il progetto, che presto si concretizzerà in un gemellaggio con la Città di Sorrento, è stato al centro di un incontro avvenuto questa mattina presso il municipio, dove il sindaco Giuseppe Cuomo ha ricevuto una delegazione parlamentare brasiliana, guidata dal senatore João Alberto Rodrigues Capiberibe e dal deputato Janete Maria Góes Capiberibe.
All'incontro hanno preso parte il presidente e il vice presidente dell'associazione Vas, Guido Pollice e Simona Capogna, il presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Sorrento, Rosario Fiorentino e il presidente della Federalberghi penisola sorrentina, Costanzo Iaccarino.
"Sentiamo forte la responsabilità - ha spiegato il senatore Rodrigues Capiberibe - di tutelare la foresta amazzonica, un ecosistema unico al mondo la cui sopravvivenza ha riflessi non solo nel nostro paese ma sull'intero pianeta. Per questo abbiamo bisogno di trovare risorse economiche, e il turismo potrebbe essere una fonte primaria".
Di qui la richiesta a Cuomo di farsi portavoce presso gli altri amministratori costieri, gli operatori turistici e gli altri attori del sistema locale di una specifica richiesta.
"Avviare scambi culturali - è intervenuta la deputata Góes Capiberibe - in grado di fornire strumenti e conoscenze per incentivare anche da noi il turismo, così come accade qui in costiera, che è tra le mete più note al mondo".
Il sindaco Cuomo ha offerto tutta la disponibilità dell'amministrazione a portare avanti il progetto.
"Per voi la foresta ha il valore che hanno per noi i monumenti - ha sottolineato Cuomo - Un bene da proteggere e da tutelare anche in chiave di attrattore turistico. I nostri popoli sono uniti da antichi legami e sono tantissimi i sorrentini emigrati nel secolo scorso in Brasile".
"Saremo felici di potere offrire il nostro contributo per la preservare la foresta amazzonica. Del resto l'unica rivalità che ci vede gli uni contro gli altri - ha concluso scherzando il primo cittadino - è solo quella calcistica".
La visita dei due esponenti politici brasiliani rientra nell'ambito della seconda edizione del Premio Vas che si tiene domani nella sala consiliare del Comune di Sorrento, e che vedrà premiate tante donne, impegnate ognuna nel suo settore, dal giornalismo alla scienza, nella difesa dell'ambiente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©