Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il giovane aveva solo 21 anni

Turista olandese si suicida gettandosi dalla Torre di Pisa

Si è lanciato consapevolmente: Accertano due testimoni

Turista olandese si suicida gettandosi dalla Torre di Pisa
29/04/2011, 16:04

La Torre di Pisa, il bellissimo monumento simbolo della città dall’omino nome Pisa è diventato il luogo di un triste episodio. Un ragazzo di 21 anni, turista Londinesi, ha scelto la torre per suicidarsi lanciandosi nel vuoto.
Il ragazzo ha comprato regolarmente il biglietto, è salito al quarto anello del campanile e si è lasciato cadere ad un’altezza di 35 metri. L’ipotesi da subito sospettata di suicidio è stata poi confermata da testimoni: un turista ed una guida hanno assistito al momento in cui il giovane saliva su di una balaustra e poi si lanciava.
Un’età giovanissima, una vita d’avanti eppure finita in pochi attimi. Un episodio questo che non resta isolato. Qualche anno fa, il 6 giugno del 2010, anche una donna di 61 anni si suicidò dalla stessa torre. L’anziana soffriva di depressione. E ancora, un altro ragazzo sempre di 21anni,nel 2003 si lanciò sempre dal quarto anello del monumento, lasciando però una lettere nella quale spiegava il suo gesto estremo spinto da una delusione d’amore.
Il 17 giugno si celebrerà la riapertura definitiva della torre in quanto terminati agli ultimi lavori di restauro dei marmi.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©