Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

La donna è stata attirata a Villa Borghese con un inganno

Turista Usa stuprata a Roma, arrestato il colpevole


Turista Usa stuprata a Roma, arrestato il colpevole
17/02/2011, 16:02

ROMA - Brutta vacanza, per una turista statunitense di 27 anni in visita a Roma. Il 15 febbraio stava girando per le bancarelle di piazza della Repubblica,m quando è stata avvicinata da un romeno di 29 anni, che le si è rivolta in inglese, presentandosi come "Julien", ed offrendole il proprio giubbotto. Piacevolmente sorpresa dai modi gentili dell'uomo, la turista gli ha rivelato di non avere un posto dove passare la notte, avendo appena lasciato l'albertgo e l'uomo si è offerto di aiutarla. Saliti su un mezzo pubblico, i due sono scesi nella zona di Villa Borghese e hanno cominciato a camminare.
Quando l'uomo si è fermato davanti alla porta di una cabina elettrica con la porta in ferro, lei ha avuto dei sospetti, ma era già tardi. Il rumeno ha aperto la porta e l'ha trascinata dentro la cabina, chiudendo la porta. Poi le ha messo una mano sulla bocca per impedirle di urlare e ha sopraffatto con la propria forza fisica la resistenza di lei, esercitando la violenza sessuale.
Usciti dalla cabina, la donna è riuscita a richiamare l'attenzione di un passante vicino piazza Flaminio e questo è bastato a far scappare il rumeno. COntattata la Polizia, la turista ha riferito quello che era successo, dando abbastanza informazioni che l'uomo che l'ha violentata è stato identificato e fermato poche ore dopo il fatto ed è tenuto in cella di sicurezza. Ora dovrà rispondere della violenza sessuale commessa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati