Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tutto pronto per inaugurazione anno accademico istituti di formazione Aeronautica Militare


Tutto pronto per inaugurazione anno accademico istituti di formazione Aeronautica Militare
11/11/2009, 16:11


POZZUOLI - Il prossimo 13 novembre verrà inaugurato presso l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli l’Anno Accademico 2009/2010 degli Istituti di Formazione dell’Aeronautica Militare alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Vincenzo CAMPORINI, e del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Gen. S.A. Daniele TEI. La relazione introduttiva sarà tenuta dal Gen. S.A. Giampiero GARGINI, Comandante le Scuole dell’A.M. e della 3^ Regione Aerea. La tradizionale prolusione sarà invece a cura del presidente dell’A.I.L. (Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma), prof. Franco Mandelli, sul tema ”Il futuro che è già presente: l’ospedalizzazione domiciliare in ematologia”. All’evento è prevista la partecipazione di numerose autorità civili, militari e religiose, dei Rettori e Docenti, del personale e degli allievi e frequentatori degli Istituti di formazione a connotazione universitaria dell’Aeronautica Militare. Durante la cerimonia saranno consegnati alcuni riconoscimenti ai Frequentatori che si sono distinti nel corso dei vari iter istruzionali. Nel dettaglio, sarà conferito il “Premio annuale per l’attitudine militare nelle Accademie”, istituito dall’Ordine Militare d’Italia nel 1996 e destinato agli Allievi di tutte le Accademie Militari distintisi nell’attitudine militare al termine del 2° anno di corso. Inoltre, sarà consegnata la Sciabola d’Onore all’Aspirante dell’Accademia Aeronautica, appartenente al Ruolo Naviganti, che è sempre risultato primo nel ruolo d’appartenenza nei primi tre anni di Corso. Verranno infine consegnati il Premio “Douhet/Mitchell” all’Ufficiale che ha prodotto la migliore tesi del Corso Comando presso l’Istituto di Scienze Militari di Firenze ed il premio “Dedalo d’Onore” al 1° classificato al termine del 2° anno della Scuola Sottufficiali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©