Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Per il social network si tratta della prima censura

Twitter censura gruppo neonazi tedesco


Twitter censura gruppo neonazi tedesco
18/10/2012, 19:56

C’è sempre una prima volta, anche per censurare. È quello che ha fatto il popolare social network tanto amato dalle star, Twitter che – per la prima volta dall’entrata in vigore la nuova politica di censura - ha bloccato l'accesso a un conto di un gruppo neonazi su richiesta del governo tedesco. La nuova politica, riporta la Bbc online, permette al social network americano di bloccare contenuti nei vari paesi se i tweet violano le leggi locali. “Non vogliamo negare i contenuti; bene avere gli strumenti per farlo in modo mirato e trasparente”, ha scritto in un tweet il rappresentate legale del social network, Alex Macgillivray che – inoltre -- ha  pubblicato il link alla lettera inviata dalla polizia tedesca con la richiesta di bloccare il conto, in cui si sottolinea che l'organizzazione in questione - la Besseres Hannover - è stata messa al bando dal governo in Germania.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©