Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Uccide a bastonate due conigli in classe, condannato a 8 mesi


Uccide a bastonate due conigli in classe, condannato a 8 mesi
28/11/2012, 19:28

MILANO – Carlo Rando, ex insegnante della scuola superiore Molinari di Milano, aveva portato in aula dei conigli morti da vivisezionare e analizzare per la lezione di anatomia. A sorpresa però due di questi si sono rivelati vivi e così il docente li ha uccisi prima prendendoli a pugni e poi a bastonate, sotto gli occhi terrorizzati degli studenti. A seguito dell’episodio l’insegnate è stato licenziato e ha ricevuto numerose minacce da diverse associazioni animaliste.

La lega anti-vivisezione ha raccolto le denunce dei vari studenti sottoponendo il caso al Tribunale di Milano che ha così condannando il docente a 8 mesi di reclusione. “Una nefandezza finalmente condannata, in un caso che rappresenta un importante precedente giuridico in ambito didattico, e un segnale rassicurante sotto il profilo pedagogico” così si è espressa la Lega antivivisezione.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©