Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Uccide moglie indiana:"Vestiva troppo occidentale"

Donna strangolata e poi gettata nel Po

Uccide moglie indiana:'Vestiva troppo occidentale'
28/05/2012, 10:05

Il corpo di Kaur Baldwine, 27 anni, è stato ritrovato ieri da un pescatore romeno su un argine a San Nazzaro, frazione di Monticelli d’Ongina. La donna, scomparsa quindici giorni fa, è stata uccisa dal marito, un uomo di 36 anni, accecato da gelosia e infastidito dal vestire all’occidentale della moglie. Sinhi Kulbir, operaio di un’azienda agricola di Fiorenzuola d’Arda, avrebbe strangolato la moglie, per poi gettarla nel Po, proprio quindici giorni fa. Le indagini sono condotte dai carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza, ai quali l’uomo avrebbe rivelato la gelosia nei confronti della donna, la quale aveva scelto di non vivere secondo i costumi indiani. Kulbir è ora interrogato dal Pm, Antonio Colonna.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©