Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Uccisa e cucinata con patate, arriva la ricostruzione in 3d



Uccisa e cucinata con patate, arriva la ricostruzione in 3d
29/04/2010, 15:04

Due ventenni, Maxim Golovatskikh e Yury Mozhnov, completamenti ubriachi, hanno ucciso all'inizio di quest'anno l’amica Karina Barduchian, giovane di 16 anni. Ma sarebbe una storia, purtroppo, di ordinaria follia, se non fosse che l'epilogo della ragazza è stato molto più macabro di così, l’hanno fatta a pezzi e cucinata con le patate.
Il processo durante la prima udienza era stato bloccato dopo un malore di uno dei giurati, a cui è stata mostrata la foto dei resti dell’adolescente uccisa.
Questa triste e macabra storia è tornata alla ribalta negli ultimi giorni in quanto su youtube , ha iniziato a circolare un video che racconta e mostra come Karina Barduchian sia stata uccisa da Maxim Golovatskikh e Yury Mozhnov, cucinata con patate, mangiata e di come - successivamente - i due aguzzini si siano sbarazzati del suo corpo.
Inoltre il video mostra anche come, nel corso del processo, il giurato si sia sentito male nel visionare i reperti dell’indagine. Il video, pur non mostrando tutti i dettagli del delitto, mostra macabri e inquietanti particolari. Ricordiamo che si tratta solo di una ricostruzione e che però è adatto solamente a stomaci forti. La ricostruzione in 3d mostra Maxim Golovatskikh e Yury Mozhnov "in preda all’euforia" - mangiare pezzi del corpo di Karina Barduchian. Dopo aver consumato il macabro pasto, ne gettano i resti in un cassonetto dell’immondizia.

Commenta Stampa
di LG
Riproduzione riservata ©