Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Uno dei due è morto nelle ultime settimane

Uccisero un anziano a Roma, arrestati in Puglia


Uccisero un anziano a Roma, arrestati in Puglia
01/03/2014, 13:40

ROMA - Dopo due anni di indagini, i Carabinieri del Nucleo investigativo del Gruppo di Ostia e della Compagnia di Bracciano in collaborazione con i colleghi pugliesi di San Severo e Casarano hanno trovato i responsabili dell'omicidio di Alfredo Murgia, trovato morto il 5 luglio del 2012. Si tratta di due rumeni, uno di 23 e uno di 25 anni. 

Il primo è stato arrestato a Torremaggiore, in provincia di Foggia; il secondo era stato individuato sin dallo scorso ottobre e gli erano stati notificati gli arresti ospedalieri. Non che potesse scappare: nel frattempo aveva avuto un incidente ed era paralizzato dal collo in giù. Successivamente alla notifica dell'arresto, l'uomo è poi deceduto a causa dei gravi danni fisici riportati, che ne avevano causato l'invalidità.

I due nel luglio 2012 entrarono a casa di Murgia, lo aggredirono, lo legarono e lo picchiarono in testa, uccidendolo. Dopo di che fecero perdere le loro tracce, andando in Puglia. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati