Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ucciso a 18 anni il figlio di un boss


Ucciso a 18 anni il figlio di un boss
07/10/2011, 15:09

Il  corpo riverso per strada. tra i vicoli di Napoli. Al suo fianco una pistola ed un bossolo ciro elia, figlio di luciano,  boss del quartiere pallonetto di santa lucia, ad oggi in carcere, è stato freddato stanotte da un colpo di pistola alla testa la volante della squadra mobile di napoli, avvertita da una segnalazione anonima, giunta nella notte al 113, ha trovato il 18enne,a terra senza vita troppo presto per avere un quadro chiaro della situazione. 2 le ipotesi maggiormente seguite dagli inquirenti. il giovane,sebbene incensurato, potrebbe aver preso il comando al posto del padre,   anche se la procura non esclude che il suo omicidio sia stato un avvertimento da parte di un clan rivale che , con luciano elia, da tempo in galera, sta tentando di farsi strada e conquistare la zona di santalucia.

 

Commenta Stampa
di Giulia Varriale
Riproduzione riservata ©