Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

UCCISO A CAPODANNO, LA DONNA RESTA IN CARCERE


UCCISO A CAPODANNO, LA DONNA RESTA IN CARCERE
07/01/2009, 19:01

 

Resta in carcere Manuela Terracciano, la donna, figlia di un boss, accusata di aver sparato il proiettile che ha ucciso Nicola Sarpa a Capodanno. Secondo quanto rende noto il legale della Terracciano, Gaetano Inserra, il gip ha convalidato il fermo ed emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere. La Terracciano e' accusata di omicidio volontario con dolo eventuale.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©