Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Antonio Presta trucidato in un agguato a San Donaci

Ucciso figlio di esponente della “Sacra Corona Unita”

Continua la faida nel Brindisino

Ucciso figlio di esponente della “Sacra Corona Unita”
06/09/2012, 10:20

BRINDISI - Il figlio di un ex   esponente di primo piano della ‘Sacra Corona Unita’, che alla fine degli anni ‘90 divenne un collaboratore di giustizia (nel 1990 anche la convivente fu vittima della vendetta)  è stato ucciso nella notte nel Brindisino.

Antonio Presta, di 29 anni, è stato ucciso poco dopo mezzanotte in un agguato a San Donaci (Br). L’uomo, all’esterno di un bar, è stato centrato da alcuni colpi d’arma da fuoco mentre attraversava la strada in compagnia di un amico, anch’esso rimasto colpito ma in maniera non grave.

A sparare, secondo alcune testimonianze, sarebbe stata una persona da una vettura in corsa. Antonio Presta era il figlio di Gianfranco, ex esponente di primo piano della ‘Sacra Corona Unita’, che alla fine degli anni ‘90 divenne un collaboratore di giustizia e al quale, per vendetta, nel 1999 venne brutalmente uccisa la convivente, a Mesagne (Br) colpita a morte con lanci di pietre. Le indagini sull’agguato di ieri sera sono condotte dai Carabinieri.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©