Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Delitto per lite tra vicini di casa

Ucciso pregiudicato in cortile


Ucciso pregiudicato in cortile
06/10/2012, 11:48

TORINO- I carabinieri hanno arrestato due persone, di 32 e 46 anni, perché presunti responsabili dell’omicidio di Domenico Sorrenti.

L’uomo, di 43 anni, era agli arresti domiciliari ed è stato ucciso con quattro colpi di pistola ieri a Torino nel cortile del complesso in cui abitava.

Stando alla ricostruzione dei fatti sembra che l’omicidio sia avvenuto durante una lite.

I due sospettati sono stati velocemente individuati e interrogati.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©