Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Questa mattina, alle ore 08,00 in largo San Mauro a Casoria

Ucciso titolare di un bar a Casoria, forse errore di persona


Ucciso titolare di un bar a Casoria, forse errore di persona
26/06/2012, 11:06

Questa mattina, alle ore 08,00 in largo San Mauro a Casoria, NOLLINO Andrea, 42enne, del luogo, incensurato, titolare di un bar, mentre apriva il negozio è stato avvicinato da 2 persone in sella ad una moto, con volti coperti da caschi ed armati di pistola che gli hanno esploso contro 3 colpi di pistola, uno di questi l’ha ucciso all'istante. Secondo le prime ricostruzioni della vicenda, forse non era lui il vero obiettivo dei sicari e, quindi, l'uomo potrebbe essere stato ucciso per sbaglio. Le indagini sono tutt’ora in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Casoria e la dinamica dell'accaduto é da ricostruire. Questa pista sembra essere, al momento, quella seguita dagli inquirenti. Secondo quanto accertato dai militari dell’arma diretti dal capitano Gianluca Migliozzi, due uomini, a bordo di uno scooter, si sono avvicinati a Nollino mentre stava aprendo il bar San Mauro, di cui è uno dei titolari.

Sono stati esplosi tre colpi, dei quali uno ha colpito, a morte, l'uomo. E' probabile, però, che sul posto ci fossero altre persone, coinvolte in una lite: i veri destinatari dei sicari.

Si sta controllando se in zona ci sono telecamere, ed al momento nessuna testimonianza è prevenuta da parte di cittadini. Eppure il bar si trova in una piazzetta a quell'ora abbastanza frequentata.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©