Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Cisl: insieme e solidali

Uil, ancora in piazza contro la manovra finanziaria

Manovra “depressiva per il mezzogiorno”

.

Uil, ancora in piazza contro la manovra finanziaria
02/09/2011, 15:09

NAPOLI – Continuano i sit in della Uil Campania contro la manovra economica del Governo. La manifestazione ha come teatro Piazza del Plebiscito dove centinaia di iscritti alla sigla sindacale, si sono dati appuntamento affiancati per forte solidarietà dai cugini della Cisl. Si continua a protestare contro una manovra “depressiva per il mezzogiorno”, così la definisce Antonio Borriello responsabile Uil enti locali, soprattutto perché non emerge chiarezza sui costi della politica, continuando a penalizzare pensionati e lavoratori del pubblico impiego. Si manifesta, nonostante ci siano turisti che si fanno fotografare, confondendo la protesta con un fenomeno folcloristico. La Uil lotta affinché ci sia chiarezza e soprattutto si scongiuri una inutile perdita di tempo, relativa alle modifiche da apportare alla manovra e quindi giungere ad una scadenza dei tempi, per cui ci si arrivi ad un’ approvazione della manovra ricorrendo alla fiducia.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©