Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lo ha detto il segretario generale in conferenza stampa

Uil: Angeletti, "Perdiamo 2.000 posti al giorno"


Uil: Angeletti, 'Perdiamo 2.000 posti al giorno'
18/01/2013, 13:18

ROMA  - Secondo quanto affermato dal segretario generale Uil Luigi Angeletti (nella foto):  "Perdiamo 2.000 posti al giorno". In conferenza stampa, Angeletti,   ha detto che la stima data a giugno di 1.000 posti persi al giorno è stata troppo ottimista.

Facendo una rilevazione più attenta, ha aggiunto, dal 1 gennaio 2012 abbiamo perso 2.000 posti al giorno in media.

 "Si passerà nel 2013 da 3 a 3,5 milioni di disoccupati - ha detto Angeletti - Stiamo distruggendo le basi dell'economia. Se non c'é un cambiamento le prospettive del Paese sono micidiali". Angeletti ha chiesto alle forze politiche che affrontino il tema della crisi economica non solo attraverso l'austerità ma soprattutto attraverso lo sviluppo.

"Siamo fortemente preoccupati - ha dichiarato - dal fatto che il Paese, nonostante le affermazioni ottimistiche, non e' uscito dalla crisi. Il nostro Paese non ha assolutamente aumentato la competitività e i dati sull'occupazione peggioreranno anche nei prossimi anni. E' vero che c'é stata una riduzione dello spread ma questo non ha influito per ora sull'economia reale".

Il prossimo governo riduca di 10 miliardi la pressione fiscale sul lavoro dipendente e sulle pensioni, è la richiesta di Angeletti.

"L'evasione fiscale è il problema, non un problema. Sarei concentrato a far pagare le tasse a tutti piuttosto che introdurre una nuova tassa".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©