Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nuove idee per ottimizzare il trasporto pubblico locale

UIL: Riorganizzare è necessario per il sistema trasporti Campania

Cancellare inefficienze e sovrapposizioni

.

UIL: Riorganizzare è necessario per il sistema trasporti Campania
25/11/2011, 17:11

NAPOLI – Crisi dei trasporti nella nostra Regione e relativi disagi che ne derivano da essa, questo il tema del dibattito a cui a preso parte il Governatore della Campania Stefano Caldoro. Presenti inoltre anche Anna Seg. Reg. Uil Campania e Luigi Simeone Seg. Gen. Nazionale Uil Trasporti. Riorganizzare completamente il sistema dei trasporti depennano le inefficienze, apportare razionalità nelle attività dei servizi del trasporto sia esso pubblico che privato. Queste le proposte di casa Uil per ottimizzare al massimo il trasporto su ferro e su gomma, ridotto ormai al collasso dato anche i forti tagli dati al settore dal Governo Centrale. Praticamente un trasporto pubblico ridotto in cenere e che si appresta come l’ araba fenice a risorgere da queste. È comune pensiero di Anna Rea e Luigi Simeone che la grave crisi di cui il sistema trasporti è vittima è sicuramente la conseguenza più diretta di decisioni errate e sovrapposizioni di competenze appartenenti al passato, fautrici di fallimenti soprattutto nella nostra Regione. Caldoro, dal suo canto non minimizza sulla crisi anzi sostiene di dover continuare il dialogo con il Governo Centrale affinché possano rientrare i finanziamenti tagliati al settore così da apportare nuova linfa e soprattutto avviare nuovi investimenti.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©