Cronaca / Nera

Commenta Stampa

E' avvenuto oggi in un'abitazione di via Giuseppe Arimondi

Un 60enne si impicca a Roma per problemi economici

L'uomo aveva diversi debiti che non riusciva ad onorare

Un 60enne si impicca a Roma per problemi economici
21/05/2012, 17:05

ROMA - Un uomo di circa 60 anni si è impiccato nella propria casa a Roma. Il suicidio è avvenuto nella periferia della Capitale, in via Giuseppe Arimondi, zona Portonaccio. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Sant'Ippolito che stanno indagando sull'accaduto. Il gesto sarebbe stato causato da problemi economici in cui versava il sessantenne. L'uomo si è impiccato con una corda nel bagno. Un parente ha provato a contattarlo e, non riuscendoci, si è recato direttamente nella casa di via Arimondi. Poi ha dovuto chiamare la polizia. Il sessantenne viveva da solo ed era disoccupato e aveva contratto diversi debiti.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©